loghi
Menu

La Città delle idee - 4 maggio 2013

Uno degli obiettivi del progetto “Borgo degli Artisti” è quella di rivitalizzare il tessuto sociale, culturale ed economico di Modica Alta attraverso la progettazione e la realizzazione di eventi che siano in grado di caratterizzarlo quale spazio della produzione e dell’espressione artistica dei giovani e contemporaneamente di sensibilizzare gli abitanti rispetto a temi decisivi per il futuro del quartiere messi in luce nella fase di analisi e di ricerca.

Il compito di svelare i desideri, le aspirazioni e le potenzialità del centro storico di Modica Alta è stato affrontato con un’approccio di ricerca partecipativo tale da includere il più ampio numero possibile di cittadini e di farli partecipare anche alla scelta delle soluzioni progettuali (community planning).
 “Cosa vorresti per Modica Alta?” è la domanda che è stata posta ai partecipanti a “La città delle idee”, un laboratorio creativo realizzato il 4 maggio 2013 dai ricercatori insieme agli abitanti e ai membri delle associazioni locali allo scopo di garantire a tutti gli interessati la possibilità di immaginare il futuro di Modica Alta e affrontare i problemi che li coinvolgono e che più hanno a cuore, come pure di stimolare la condivisione di informazioni, percezioni, esigenze, visioni e, più in generale, conoscenze implicite ed esplicite per farle diventare “patrimonio di progetto”. Piccole e grandi idee di comunità per produrre benefici per i cittadini.

I ricercatori che, nei mesi precedenti, avevano condotto interviste a personaggi chiave, organizzato tavoli tematici (focus group) con gli attori del territorio (comitati di quartiere, associazioni culturali, associazioni di volontariato, parrocchie, operatori economici, abitanti) hanno condotto quindi le attività collettive di progettazione (planning for real) sulla base dei materiali cartografici da loro stessi prodotti.
Dopo una breve presentazione, un primo momento collegiale è servito a raccogliere suggestioni, a fornire spunti di riflessione da mettere sul tavolo durante la discussione nei gruppi di lavoro individuati, ognuno destinato ad affrontare il tema della rigenerazione urbana partendo da punti di vista diversi: “La città degli abitanti”, “La città delle identità e degli eventi”, “La città del turismo”.

I gruppi di lavoro hanno così potuto descrivere e fissare le loro proposte individuali e collettive su grandi mappe di Modica Alta attraverso l’uso di apposite bandierine distinte per categorie di interventi, giustificando le loro scelte ai componenti di ogni gruppo.
Il risultato di questo lavoro è stato poi esposto ancora collegialmente e sarà oggetto di ulteriore approfondimento da parte del gruppo di ricerca, fino a costituire un patrimonio di idee e di progetti, ma anche un’istantanea delle riflessioni e dei desideri dei cittadini su passato, presente e futuro di Modica Alta.

A conclusione del percorso di ricerca, i risultati saranno condivisi con la comunità scientifica, ma soprattutto saranno restituiti alla cittadinanza nella speranza di costituire la prima pietra di un’opera di costruzione dell’unità di intenti necessaria alla rigenerazione di questa parte di città.

BdA

Altro in questa categoria: « Impronte BdA

1 commento

  • giuliana belliardp

    Da abitante del quartiere e come partecipante all'incontro del 04 maggio scorso rinnovo i complimenti per l'esperienza fatta ed il confronto costruttivo che è stato. Sarà l'inizio di un nuovo percorso per la riscoperta del valore del quartiere sia come realtà abitativa che come spunto di nuove idee culturali e ricreative.

    Rapporto
    inviato da giuliana belliardp Mercoledì, 08 Maggio 2013 14:13 Link al commento

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Partnership