loghi
Menu

Bastard Planet, 2013

Una mappa impazzita nata dalla scomposizione di geografie conosciute e dalla urgenza di voler cambiare dinamiche già esistenti. Una nuova superficie e nuovi ipotetici continenti creati dalle riflessioni delle passate e odierne migrazioni. Realtà invertita, priva di gravità, dove il cielo è sotto e la terra sopra, una stanza/osservatorio da…
Leggi tutto...

Partnership